Intelligenza Artificiale

La rivoluzione arriverà presto nel tuo negozio… tu sei pronto?

L’80% degli imprenditori vede l’Intelligenza Artificiale come un’opportunità, mentre solo il 40% pensa che possa essere anche un rischio. Tu come la vedi?

 

Attualmente, solo un’attività su 20 ha una strategia relativa all’Intelligenza Artificiale e le stesse grandi imprese, quelle con più di 100 mila dipendenti, solo la metà ne ha una.

 

Da una ricerca emerge che si sta allargando la distanza tra chi sta investendo sull’Intelligenza Artificiale e chi no: tu vuoi appartenere a quel 19% di negozi “pionieri”, che vogliono adottare qualche forma di AI, oppure vuoi essere “passivo” (36%), come quei negozi che non hanno né soluzioni né comprendono il fenomeno?

 

Vorresti a disposizione del tuo negozio degli algoritmi “addestrati”, che imparano dalle esperienze precedenti?

Read More
Intelligenza Artificiale

L’Intelligenza Artificiale cambierà la tua attività?

Cosa succederà da qui al 2053 grazie all’Intelligenza Artificiale? Cambierà il tuo negozio?

 

Nel 2024 i sistemi di intelligenza artificiale tradurranno le lingue straniere meglio dell’uomo.

Nel 2027 condurranno meglio di noi autobus, camion e automobili.

Nel 2049 scriveranno best seller.

Nel 2053 i robot effettueranno la loro prima operazione chirurgica senza intervento umano.

Entro 35 anni i robot saranno scrittori di successo, traduttori e autisti.

 

Fino a poco tempo fa tutte queste attività venivano considerate fuori portata per i sistemi di intelligenza artificiale, ma adesso possiamo dire che diverranno una realtà nel giro di massimo 35 anni.

Grazie all’intelligenza artificiale, sempre più sofisticata, la tua attività potrà anticipare i bisogni del consumatore.

Big data e machine learning permettono di comunicare efficacemente con quei consumatori che ancora non sono fedeli a un determinato brand o negozio, ma potrebbero facilmente diventarlo.

 

E tu hai qualche sistema di intelligenza artificiale nel tuo negozio?

Read More
Intelligenza Artificiale

E se ti innamorassi di un robot?

Ecco Sophia, un robot androide dalle sembianze umane, che tra otto anni sarà intelligente come noi.

 

David Hanson, creatore di Sophia, ha sviluppato il progetto nei minimi dettagli, compresi quelli estetici, perché è convinto che la gente sarà più disposta ad interagire con l’intelligenza artificiale se questa avrà sembianze umane.

 

Sophia sarà un robot saggio, in grado di sviluppare risposte autonome basandosi su un algoritmo.

Sa già rispondere alle domande, cantare e assumere espressioni facciali simili alle nostre, ma la sua intelligenza sta per subire un’accelerata.

 

Il robot Sophia sa anche cantare: ha partecipato a un festival musicale in Hong Kong, prendendo in prestito una voce estranea ma interpretandola con espressioni originali.

 

A guidare i processi logici di Sohpia ci sono algoritmi di intelligenza artificiale che al momento la rendono in grado di sostenere conversazioni di medio-semplice complessità.

In futuro la mente del robot si farà ancora più evoluta.

Dobbiamo avere paura dell’arrivo della robotica?

«Il futuro è la datacrazia, un mondo senza più governanti, in cui gli algoritmi ci consiglieranno cosa fare».

Utopia o futuro prossimo?

Read More
Intelligenza Artificiale

Conosci Amelia, Watson e Ross?

Non sono nomi di amanti o di attori famosi ma sono robot dotati di Intelligenza Artificiale.

Amelia è un robot cognitivo dotato di Intelligenza Artificiale, progettato e sviluppato, dopo una ricerca durata 15 anni.

 

Amelia non ha sbalzi umorali né sente la fatica, e perciò non registra cali della produttività.

 

Nonostante non sia umana, non si limita a capire ed eseguire tutto, ma ascolta ed entra in empatia con l’essere umano. E’ questa la vera rivoluzione!

Read More
Intelligenza Artificiale

Il lavoro lo ruba il robot! Quale futuro attende i tuoi figli? E tu ti salverai?

Intelligenze artificiali, automazione, algoritmi, robot, macchine sempre più raffinate stanno mettendo fuori gioco già interi settori.

Attualmente almeno il 50% delle attuali occupazioni sono a rischio.

E non solo quelle routinarie a bassa qualificazione ma anche le attività riflessive e creative.

Lo sai che già esiste un robot-software che scrive articoli per la rivista Forbes sostituendo totalmente la figura del giornalista?

Devi preoccuparti?

Elon Musk, amministratore delegato di Tesla, ha detto “La gente deve iniziare seriamente a preoccuparsi dell’Intelligenza Artificiale… ma finché non vedranno i robot scendere in strada e uccidere qualcuno, le persone non capiranno”.

I robot sono in grado di fare tutto meglio di noi.

Read More
Intelligenza Artificiale

Ti ricordi nel 2002 il film Minority Report con Tom Cruise, sull’Intelligenza Artificiale?

Nel 2002 il film Minority Report parlava dell’Intelligenza Artificiale come di un qualcosa lontano da noi e fantascientifico.

Il film raccontava che nell’anno 2054…

i veicoli erano completamente automatizzati

il consumatore di un negozio veniva salutato all’ingresso da una commessa virtuale che conosceva bene i suoi gusti e subito gli consigliava il nuovo arrivo più adatto

i dispositivi si accendevano e si spegnevano con un comando della voce

i computer si gestivano senza mouse… fantascienza? No!

Ciò che si prevedeva per il 2054 è già presente!

Read More
E-commerce Marketing Retail

Amazon apre negozi fisici mentre i Brand aprono l’ eCommerce. Cosa c’è sotto?

 Se non l’hai ancora capito Amazon non è un sito di eCommerce.  

Amazon ed anche Alibaba, l’altro colosso cinese dell’ E-commerce, hanno acquisito due grandi catene con NEGOZI fisici.

Entrambi sono “pericolosi” nemici per ogni retailer assennato.

Perché i negozi, i brand aprono siti E-commerce, mentre i colossi dell’ E-commerce fanno il contrario? Cosa c’è sotto?

E’ chiaro ad Amazon o Alibaba non basta più conoscere i gusti dei consumatori sul web, vogliono sapere anche cosa fanno nel mondo reale, per attaccare il mercato in maniera ancora più incisiva.

Read More
Strumenti di Marketing

Perchè oggi è così difficile VENDERE nel RETAIL?

Perchè oggi è così difficile VENDERE?

Perché il RETAIL è fatto prima di tutto dai clienti, e i clienti cambiano velocemente modi di vita, preferenze e modelli di shopping.
I clienti soddisfatti possono andarsene senza alcuna buona ragione, anche solo per provare qualcosa di nuovo o semplicemente perché annoiati.

Ora un cliente è, generalmente, già cliente di qualcun altro.Su tutti incombe il ciclone digitale. 
Il mondo è cambiato. I clienti sono cambiati per sempre.
Non è questione solo di tecnologia, ma di avere dei PROTOCOLLI capaci di produrre risultati nuovi, diversi, CHE AGISCONO in real time.

In questo VIDEO ti spieghiamo quali sono i PROTOCOLLI MARKETING che funzionano davvero e perchè producono risultati. 

E’ difficile tenere il passo dei clienti che cambiano più velocemente di quanto riesca ad evolversi il Retail.

Anche le migliori società mondiali faticano a rispondere, legate a sistemi datati. I comportamenti delle persone e la tecnologia evolvono di pari passo, lasciando spesso indietro le aziende.

Non è questione di tecnologie applicate, semmai di configurare l’acquisto in funzione dell’esperienza e delle esigenze che il cliente vuole vivere utilizzando la cross canalità.

Da oltre 16 anni Efacile aiuta le aziende Retail a sviluppare le strategie di coinvolgimento più efficaci per comprendere e monetizzare con i propri clienti, in un mondo in costante evoluzione.

 
Read More
Marketing Retail

Il futuro della vendita è nei micro-momenti

micromomenti-vendita

Prima i consumatori quando dovevano acquistare passavano attraverso delle fasi ben precise: la conoscenza quindi l’informazione, poi il convincimento ed in fine l’acquisto.

Oggi non ci sono più le FASI, ma MICRO-MOMENTI.

Read More
Marketing Retail Strumenti di Marketing

Il passaparola è risorto per intercessione della rete!

In principio era il passaparola, ci si affidava ai consigli di un amico o conoscente che aveva già provato il prodotto o servizio che volevamo acquistare e il suo parere orientava la nostra scelta.

E oggi?  Cerchi un albergo? Ti affidi alle recensioni su Tripadvisor.

Devi fare un acquisto online? Leggi le opinioni su Amazon di chi ha lo ha già fatto.

Oppure sei soddisfatto di un ristorante? Lo condividi su facebook , instagram o twitter..

Il 78% delle persone si fida di quello che dicono gli altri utenti

il 98% degli utenti considera molto credibili le recensioni e i consigli di altri

l’82% ha comprato almeno un prodotto dopo essere stato influenzato dal passaparola online.

Come vedi il Passaparola non solo è ancora vivo ma è diventato ancora più potente grazie alle nuove tecnologie. Internet, nuove tecnologie e social network hanno riacceso e potenziato il desiderio di condividere esperienze e opinioni, soprattutto per quanto riguarda i propri acquisti e le impressioni sulle attività commerciali, sia negative che positive.

Read More
1 2 3 4 5 8